LoadingLoading

Sed ut perspiciatis unde omnis iste natus error sit voluptatem accusantium natus error sit omnis iste natus error sit voluptatem accusantium.

@2020. Select Theme All Rights Reserved.

top

Perchè scegliere il legno?

Una costante presenza nel susseguirsi delle civiltà in ogni parte nel mondo, sia nel campo dell’arredo che delle costruzioni. Per questo ancora oggi costruire in legno significa scegliere una risorsa abbondante e rinnovabile, biodegradabile, non tossica e non inquinante. Un materiale nobile e dalle infinite virtù.
Centrolegno utilizza il legno come principale materiale da costruzione. Forte, leggero e rigoroso nelle forme, riduce al minimo i propri limiti di utilizzo, permettendo al progettista e al committente finale di valorizzare le proprie idee e le proprie aspettative. Questo approccio lo ha reso un materiale innovativo e fondamentale per il raggiungimento di importanti risultati professionali. Altamente resistente al fuoco e al sisma, il legno è particolarmente idoneo ad essere il materiale da costruzione per eccellenza.

La nostra ventennale esperienza con i sistemi e con i prodotti utilizzati per le costruzioni ci permette di poter esprimere al meglio tutte le caratteristiche che il legno può garantire. Sfruttiamo la sua infinita versatilità: la scelta delle diverse tipologie possono variare a seconda della necessità progettuale o estetica. Siamo in grado di proporre il giusto prodotto per ogni singolo progetto, spaziando dal legno lamellare al legno massiccio di abete, rovere o larice.

I nostri sistemi costruttivi

CLT

Il pannello CLT (cross laminated timber) in italiano  X-LAM, è un pannello di legno massiccio a strati incrociati versatile, sicuro, innovativo; è formato da più strati di tavole (composte per il 99,4% di legno di abete e solo lo 0,6% di collante privo i formaldeide), sovrapposti e incollati uno sull‘altro in modo che le fibre di ogni singolo strato siano ruotate di 90° rispetto a quelli adiacenti. Grazie all’incollaggio per strati longitudinali e trasversali è possibile ridurre al minimo i movimenti del legno, con una conseguente stabilità dimensionale. Nasce come naturale evoluzione del legno lamellare a sviluppo lineare (travi) e si dimostra un materiale da costruzione dai numerosi vantaggi rispetto alle costruzioni in edilizia tradizionale, ma anche migliore sotto il punto di vista tecnico – strutturale, rispetto alle altre tecnologie costruttive in legno.

PLATFORM FRAME

In questo sistema le pareti sono costituite da un’ossatura portante di montanti e correnti, rivestite da ambo i lati con materiali a base legno o gesso, i quali collegano montanti ai telai ed hanno funzione di controventamento. Poiché le giunzioni dei pannelli sono realizzate sui montanti, essi sono disposti di norma ad interasse pari a di 62,5 cm, dovuto alle dimensioni dei materiali di rivestimento comuni sul mercato (larghezza pari a 125 cm), così da minimizzare lo scarto. Le aperture sulle pareti sono delimitate da ulteriori montanti e da un architrave disposto su di esse.

PLATFORM FRAME

In questo sistema le pareti sono costituite da un’ossatura portante di montanti e correnti, rivestite da ambo i lati con materiali a base legno o gesso, i quali collegano montanti ai telai ed hanno funzione di controventamento. Poiché le giunzioni dei pannelli sono realizzate sui montanti, essi sono disposti di norma ad interasse pari a di 62,5 cm, dovuto alle dimensioni dei materiali di rivestimento comuni sul mercato (larghezza pari a 125 cm), così da minimizzare lo scarto. Le aperture sulle pareti sono delimitate da ulteriori montanti e da un architrave disposto su di esse.

POST AND BEAM

Più comunemente conosciuto come sistema a travi e pilastri richiama a livello statico il canonico sistema a telaio in cemento armato.  Le travi e i pilastri sono realizzati con legno lamellare mentre le connessioni sono affidate a piastre metalliche. Questo sistema viene usato quando si necessita di grandi luci libere o ampie bucature. A livello termico tutto è demandato dal tipo di tamponatura che si andrà a realizzare: nelle nostre realizzazione con questa sistema costruttivo abbiamo più volte utilizzato per il tamponamento le balle di paglia.

innovazione

La nostra scelta

Dopo accurate valutazioni tecniche e prestazionali, Centrolegno ha deciso di utilizzare per le proprie costruzioni abitative il sistema più innovativo presente sul mercato: la tecnologia a pannelli portanti di legno massiccio a strati incrociati, noti come XLAM o CLT (Cross Laminated Timber). Tale scelta deriva dalle alte caratteristiche strutturali, termiche, di resistenza al fuoco e di dissipazione sismica che questi pannelli riescono a garantire e preservare nel tempo. Abbiamo preferito proporre una soluzione moderna, affidabile e con prestazioni tecniche superiori ai vecchi sistemi costruttivi.